Digital Adv

Published on marzo 21st, 2016 | by Alessandro Sisti

0

USA: Il Programmatico Diretto spinge la crescita del mercato

Social Sharing

Secondo le previsioni di e-marketer,  negli Stati Uniti la spesa programmatica di digital display ha raggiunto 15,43 miliardi di dollari, in crescita del 49,5% rispetto all’anno precedente. Il Programmatico Diretto rappresenta in quota la maggior parte della spesa programmatica

US Programmatic Digital Display Ad Spending, 2014-2017 (billions, % change and % of total digital display ad spending*)                                US Mobile Programmatic Display Ad Spending, 2014-2017 (billions, % change and % of total mobile display ad spending)

In poco più di due anni, i 3/4 dell’ad spending in display sarà programmatica, con un crescita proporzionalmente più grande del programmatico diretto rispetto al tradizionale Real Time Bidding. (dal 52% del 2015 al 54% del 2017). E se nel 2014 il 43% della spesa programmatica era mobile, nel 2015 la quota di ad spending sui device mobili raggiunge oltre il 60%, con una previsione del 76,3% entro il 2019. Su smartphone e tablet si osserva comunque una tendenza opposta: il programmatico diretto sta perdendo terreno rispetto al Real Time Bidding, passando dal 71% della spesa complessiva al 63% del 2015, con una previsione di ulteriore rallentamento entro il 2017. In particolar modo il Real Time Bidding in private marketplace rappresenta la quota programmatic in forte espansione. Passerà Dai 670 millioni di dollari del 2015 a 2.86 miliardi del 2017

 


About the Author

Alessandro Sisti è Google Certified Professional, esperto di pianificazione digitale automatizzata attraverso le piattaforme di Google Adwords e DoubleClick Ad Exchange. Internet Entrepeneur,Digital Strategist e Consulente, insegna nei master di specializzazione di Luiss Business School , Sole 24 Ore Formazione, Lumsa, Ied. Ha iniziato nel 1998 la sua carriera professionale in Ernst&Young Consultants, specializzandosi nella comunicazione digitale e nell’e-commerce. E’ stato Chief Operating Officer della Divisione Multimedia della concessionaria di pubblicità Sportnetwork (Gruppo Corriere dello Sport ) occupandosi della progettazione ,dello sviluppo e della comunicazione dei siti web, mobile, app di tutti i brand del gruppo editoriale (Corriere dello Sport, TuttoSport, Auto, Autosprint, Motosprint, Guerin Sportivo, AM)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑